Tag

, , , , , , ,

 

 

Tunisi, frenetica e colorata, la sua storia antica, le sue colline colorate da  cascate di buganvillee che guardano il mare, il profumo di gelsomino che aleggia ovunque nell’aria.  

Oltre la capitale si apre un altro mondo, quello dell’infinito del deserto, del ritmo sovrano del suo tempo, della sua gente temprata dalle difficoltà per la sopravvivenza, gelosa custode di tradizioni che affondano nella notte dei tempi.

Date disponibili

Partenze 2012: giornaliere
Durata: 7 giorni – 6 notti (possibile prolungamento soggiorno)
Programma individuale effettuato in auto con autista privato (fuoristrada al sud)

 Programma

1° giorno: Italia / Tunisi
Partenza con volo di linea Tunisair per Tunisi, arrivo e incontro con il nostro incaricato.
Trasferimento in auto alla dimora di Charme situata a Sidi Bou Said (in alternativa disponibili altre dimore).
Assegnazione della camera riservata.
La dimora edificata a metà’800 è situata in posizione spettacolare con vista mare sulla collina di Sidi Bou Said un pittoresco villaggio tutto nei toni del bianco e turchese del XIII secolo che ha ispirato nei secoli grandi  aArtisti, ed è stato negli anni set di molti films. Era questa la dimora estiva di una delle famiglie nobili di Tunisi. Si trova a 20 minuti dalla capitale e dispone di sole 24 camere e suites, delicatamente decorate nei toni pastello.
Pernottamento.

2° giorno: Tunisi
Prima colazione a buffet.
Tempo libero da dedicare alla scoperta della capitale Tunisi della sua Medina (patrimonio dell’Unesco), di Cartagine (patrimonio dell’Unesco), e del Museo del Bardo che custodisce magnifiche collezioni di antiche collezioni di antichi mosaici. Possibilità di organizzare la giornata con guida privata parlante italiano.
Cena libera in uno dei suggestivi locali vista mare.
Pernottamento.

3° giorno: Tunisi / Tozeur – Oasi di Nefta
Trattamento di mezza pensione.
Incontro con il nostro autista e trasferimento in aeroporto in tempo utile alla partenza del volo interno per Tozeur.
Arrivo e trasferimento per l’oasi di Nefta, nel deserto del Sahara. Nell’oasi di Nefta si contano ca 300.000 palme adagiate in una conca (da qui il nome di corbeille), che producono datteri di altissima qualità esportati nel mondo. L’acqua che alimenta naturalmente l’oasi proviene da ca 150 sorgenti sotterranee. L’oasi, è molto bella, con i suoi stretti e pittoreschi sentieri ombreggiati.
Sistemazione in una maison de Charme a Nefta (solo 17 camere, vista oasi, ottima Spa) o a Tozeur, oppure trasferimento con ns. incaricato all’Hotel de Charme Tamerza Palace (vista oasi, con magnifica Spa) a ca 70 km dall’aeroporto internazionale di Tozeur, nell’oasi di montagna di Tamerza.
Cena e pernottamento.

4° giorno: le oasi di montagna al confine con l’Algeria
Trattamento di mezza pensione con cena.
Si parte oggi con il nostro autista e in fuoristrada per le oasi di montagna.
Escursione con il treno storico che appartenne ai Bey (gli antichi regnanti) di Tunisia, oggi utilizzato a scopo turistico. Percorre il tragitto da Metlaoui a Redeyef attraverso i suggestivi canyons di Selja. Il percorso dura ca 1h45 minuti, ed un tempo questi binari venivano utilizzati per il trasporto dei fosfati dalle vicine miniere.
Sosta a Mides e Chebika, una meravigliosa oasi di montagna situata a nord dei grandi Chotts tunisini, la zona desertica dei famosi laghi salati. Nell’antichità Chebika ha anche avuto la funzione di antico posto di guardia romanico. Quindi Tamerza, la più importante e grande tra le oasi di montagna tunisine: si potranno ammirare le suggestive cascate dalle fenditure e canyon nelle rocce, incorniciate dalle palme verde smeraldo.
Rientro alla vostra dimora. Tempo per relax in piscina.
Cena e pernottamento.

5° giorno: Tozeur / l’accampamento nel Sahara
Trattamento di mezza pensione con cena.
Si parte oggi in direzione sud ovest, dopo aver attraversato la grande oasi di Tozeur, si attraversa il più esteso degli Chott, lo Chott El Jerid, adagiato in una depressione tra le oasi di Tozeur e di Nefta da un lato e tra Kebili e Douz ai confini del deserto del Sahara dall’altro. Copre una superficie di oltre 5.000 km² , per una lunghezza di 250 km circa ed una larghezza di 20 km; la sua superficie è composta da un agglomerato di cristalli di sale poggianti su un fondo sabbioso. Alternativamente le scarse piogge della regione ne sciolgono la crosta facendo salire in superficie il sale, che l’intensa evaporazione fa cristallizzare rapidamente; poi, il vento ricopre di sabbia i cristalli di sale.  In tal modo, la superficie cambia continuamente di colore, creando un arcobaleno di luci veramente unico. Il lago è attraversato da una strada asfaltata, sopraelevata su un terrapieno di ca 90 km, che collega Tozeur a Douz.
Sosta a Douz, conosciuta come “la porta del Sahara”, anticamente l’oasi più importante della zona. Fino ad epoche recenti è stata un’importante sosta per le carovane negli spostamenti tra il Sahara e la Tunisia settentrionale. Ospita uno dei mercati più caratteristici del paese dove quotidianamente si vendono spezie, prodotti artigianali, settimanalmente prodotti più variegati, fino ad arrivare ad asini e dromedari.
Arrivo a Ksar Ghilane, che regala straordinari panorami da vero deserto, proprio come lo immaginiamo: dune immense, con la sabbia color ocra della consistenza del talco, il palmeto, con un laghetto. I romani si spinsero fin qui lasciando le loro tracce che ritroviamo nei reperti archeologici.
Sistemazione presso un accampamento situato nel bel mezzo del deserto: confortevoli tende ad uso esclusivo dotate di servizi privati ed aria condizionata. Tra i servizi comuni, ristorante, caffè arabo, magnifica piscina.
Cena e pernottamento.

 

6° giorno: il Sahara e la regione degli Ksour – Tozeur
Trattamento di mezza pensione con cena.
Si parte oggi alla scoperta della regione degli Ksour, le strutture tipiche dell’architettura berbera: si tratta di tradizionali granai fortificati costruiti dalle tribù della regione, per conservare e proteggere i raccolti. Gli ksour venivano costruiti in zone naturalmente protette, e in luoghi spettacolari in cima a crinali ed alture.
Sosta al villaggio di Chenini, che si raggiunge attraverso una bella strada panoramica e tortuosa. I suoi ruderi risalgono al medioevo. Proseguimento per Tataouine, che oltre agli ksour, ospita un animato e colorato mercato locale. Quindi Toujane, uno straordinario villaggio di case in pietra arroccate lungo i fianchi della collina. Il villaggio è attraversato da una stupenda gola e offre panorami mozzafiato. Proseguimento per Matmata ricca di costruzioni trogloditiche, circondate da un paesaggio spoglio ed eroso dalla natura. Questo villaggio è stato tra i set selezionati per il famoso film Guerre Stellari. Attraverso Douz e il grande lago salato Chott el Jerid, si giunge nella magnifica oasi di Tozeur.Sistemazione in una stupenda Maison de Charme nel cuore antico della Medina di Tozeur. Questa spettacolare dimora è il risultato di una sapiente ristrutturazione di una casa storica, nel pieno rispetto dell’ambiente, dell’atmosfera e dello stile locale. E’ dotata di sole 5 camere per gli ospiti (tutte diverse, difficile scegliere la più bella…), sala da pranzo, e angoli relax, 2 giardini con vasche d’acqua, palme, banani e colorati fiori oltre agli immancabili gelsomini.
Tempo a disposizione per relax.

7° giorno: Tozeur / Italia (oppure prolungamento soggiorno)
Prima colazione.
Trasferimento all’aeroporto di Tozeur in tempo utile per la partenza del volo per Tunisi.Partenza con volo di linea Tunisair per l’Italia via Tunisi. Termine dei servizi.

Prezzi

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE da Roma, min 2 persone:
Eu 1.050 per persona in camera doppia, min 4 persone
Eu 1.195 per persona in camera doppia, min 3 persone
Eu      86 ca le tasse aeroportuali
Eu      50 supplemento partenza da Milano (o Venezia)

(**periodo Pasquale e ponti di primavera, Vi preghiamo contattare nostri uffici per riconferma prezzi)

Possibilità di prolungamento soggiorno – si prega di consultare i nostri uffici.

La quota comprende:

  • voli di linea Tunisair da Roma a Tozeur via Tunisi e ritorno
  • tutti i trasferimenti aeroportuali in Tunisia
  • trattamento di mezza pensione con cena, eccetto Tunisi dove è prevista la prima colazione e pernottamento
  • tutti i trasporti come dettagliato nel programma, con autista privato ed auto/fuoristrada nel sud del Paese
  • tutto il programma come dettagliato
  • sistemazione in dimore di cat. 4-5 stelle ed accampamento a Ksar Ghilane full comfort
  • assicurazione viaggio internazionale Elvia Interassistance medico/bagaglio.

*I collegamenti dall’Italia per Tunisi con Tunisair:
Malpensa: giornalieri
Roma: giornalieri
Venezia: mercoledi, venerdi, domenica
Napoli: lunedi, venerdi
Palermo: luned, giovedi, sabato

INFORMAZIONI E PRENOTAZIONE

Annunci