Tag

, , , , , ,

,.

A soli 10 minuti dai concerti di…..Marco Mengoni, Max Gazzè, Carlos Santana…….

HOTEL VILLA TACCHI  vi aspetta

Pernottamento in camera matrimoniale superior ricca colazione a buffet utilizzo gratuito piscina e solarium fino al pomeriggio

A partire da soli Euro 79,00per camera

Da visitare attorno a Villa Tacchi

Villa Tacchi è situata a soli pochi minuti dall’uscita dell’autostrada A4, all’incrocio di ben tre province: Padova, Vicenza e Treviso, è quindi il punto di partenza ideale per visitare le più belle città della nostra regione.

Bassano del Grappa (Vi)
Dominata dal Grappa e adagiata sulle rive del fiume Brenta, Bassano è una ridente cittadina di origine medievale che conserva, intatto, un patrimonio monumentale, storico e artistico di grande valore.
Territorio dalle dolci colline e dai verdi altopiani, Bassano del Grappa è conosciuta anche per le sue preziose e raffinate ceramiche che erano già famose nel Seicento.
Simbolo della città è il palladiano Ponte Vecchio, realizzato interamente in legno e ricostruito più volte in seguito a piene e distruzioni belliche. Il centro storico è caratterizzato da una serie di edifici sacri e civili in cui si avverte l’influenza dello stile veneziano. Pregevoli esempi sono la Villa Bianchi Michiel, dal porticato dorico costruito su progetto del Palladio, e la maestosa Villa Rezzonico-Borella. In Piazza Libertà si affaccia il vasto complesso della Casa dei Remondini, residenza dell’illustre famiglia di editori e calcografi che tra il 1654 e il 1851 svilupparono la più importante industria tipografica d’Italia.
Le vie del centro storico sono costeggiate da vetrine e negozi che espongono dai prodotti alimentari alle stampe,
dai mobili d’arte alle splendide e prestigiose ceramiche artistiche.

Cosa Mangiare: dalle storiche distillerie Nardini e Poli nasce uno dei prodotti tipici bassanesi, la grappa.
Famoso e celebrato è l’asparago bianco di Bassano e le uve da cui nascono ottimi vini di pregio quali il Breganze.

Vicenza
Questa città , spesso sopranominata la Città di Palladio, sorge a circa 60 km da Venezia, a metà strada tra
Padova e Verona. Il punto di partenza per visitare questa nobile città adagiata ai piedi dei Colli Berici è la Basilica Palladiana. Una struttura medioevale che fa da quinta a Piazza dei Signori e che nel ‘500 fu ristrutturata sia nel portico che nella loggia da Andrea Palladio. Di fronte si trova un’altra sua imponente opera, rimasta incompiuta: la Loggia del Capitanaio.
A Vicenza una visita non può mancare al Teatro Olimpico, primo esempio di teatro stabile in Europa.
E a soli 3 km dal centro, fra le colline, si può ammirare la Rotonda, la più celebre delle Ville Palladiane.

Cosa Mangiare: il Baccalà alla Vicentina e la Sopressa Vicentina Dop

Cittadella (Pd)
Bellissima città medievale cinta da imponenti mura recentemente ristrutturate. Antico capoluogo di Podestariae oggi notevole polo di sviluppo industriale e commerciale, conserva numerosi monumenti di grande interesse storico.
Accanto a Porta Padova si erge la famosa Torre di Malta, alta 21 metri, voluta da Ezzelino III nel 1251 per utilizzarla come prigione per nemici ed oppositori e nominata da Dante nella Divina Commedia.
Il recente restauro del Palazzo Pretorio ha portato in luce numerosi affreschi di epoche diverse (XIV-XVII).

info & request: info@atmospheraitalia.aitmitaliaservices.com

iscina

Annunci