Tag

, , , , , , , , , , , , , , , ,

Tour Namaste  –  India classica

Voli di linea Air India via Francoforte da Milano e dai principali aeroporti italiani con collegamento Lufthansa. Partenze di gruppo con guide parlanti in italiano – hotel 4*/5*.

A nord, in quella terra che è casa di tutti gli dei, un viaggio che tra storia, natura e spirito racconta il magico intreccio il cuore mistico dell’India.

24/09  partenza di gruppo, quota per persona in camera doppia  Euro 1.480, pensione completa, soggiorno di 11 giorni e 9 notti.

15/10  partenza di gruppo, quota per persona in camera doppia  Euro 1.480, pensione completa, soggiorno di 11 giorni e 9 notti.

19/11  partenza di gruppo, quota per persona in camera doppia  Euro 1.520, pensione completa, soggiorno di 11 giorni e 9 notti.

Supplemento singola: Euro 460 – Tasse aeroportuali: Euro 389 da riconfermare al momento dell’effettiva emissione della biglietteria – Visto d’ingresso: Euro 90 – Mance: (da consegnare in loco) Euro 50 – Partenze di gruppo garantite minimo 8; supplemento minimo 4 partecipanti Euro 200.

Programma:

1°Giorno – ITALIA/DELHI

Partenza dall’Italia con volo di linea via Francoforte, pasti e pernottamento a bordo.

2°Giorno – DELHI

Pensione completa. Arrivo a Delhi il mattino successivo, trasferimento e sistemazione in hotel. Dopo il pranzo visita della città : Raj Ghat, memoriale del Mahatma Gandhi, sorto nel luogo in cui venne cremato, l’imponente moschea Jami Masijd, il Forte Rosso (chiuso il lunedì) monumento all’opulenza moghul. Proseguimento con la tomba di Humayun, bell’esempio di sepolcrogiardino, e il Qutb  Minar, splendida torre svettante. Una passeggiata in macchina lungo l’Indian Gate e il Parlamento .Cena e Pernottamento.

3°Giorno – DELHI/JAIPUR (250km, 6 ore)

Pensione completa. Partenza per Jaipur, l’esotica capitale del Rajasthan, la ‘città rosa’. Fondata dal re astronomo Sawai Jai Singh II, è rinomata per l’armonica disposizione urbanistica, i bei palazzi, l’atmosfera, le gemme. Pomeriggio, visita degli edifici che compongono il Palazzo di Città. Passeggiata nell’animato bazar tra negozi di stoffe, argenti e pietre.

4°Giorno – JAIPUR

Pensione completa. Escursione ad Amber, cittadella fortificata a pochi chilometri da Jaipur, bel complesso fatto di delicati trafori, specchi, pietre dure incastonate, miniature e decori. Con le sue splendide sale riccamente adornate di smalti e dipinti, Amber fa rivivere le leggende d’amore e di battaglie degli antichi Rajput. Rientro a Jaipur e sosta allo stupefacente osservatorio astronomico all’aperto, al city palace, al ‘palazzo dei venti’, bella facciata intarsiata di finestre, attraverso le quali le donne del sultano potevano guardare senza essere viste.

5°Giorno – JAIPUR/ABHANERI/FATEHPUR SIKRI/AGRA ( 238 km, 6 ore)

Pensione completa. Partenza per Agra, con sosta al pozzo di Abhaneri o “Chand Bahori”, 8° secolo: 3500 scalini per 65 piedi di profondità ne fanno il più noto e profondo dell’India (60 Km da Jaipur). Dopo il pranzo a Bharatpur prosecuzione per Fatehpur Sikri, affascinante e immota città fantasma nel deserto , antica capitale moghul di Akhbar il Grande. Arrivo ad Agrain serata.

6°Giorno – AGRA

Pensione completa. Visite della tomba di Itmad-udDaulah, vero e proprio gioiello e del Forte Rosso, immenso e magnifico, testimonianza della grandezza dell’impero moghul del quale Agra fu capitale nel XVII secolo. Nel pomeriggio visita del ”sogno di marmo”, il Taj Mahal (chiuso il venerdì), candido monumento all’amore la cui caratteristica più affascinante, oltre ai preziosi decori, è l’impressione di leggerezza nonostante l’imponenza della sua mole.

7°Giorno – AGRA/JHANSI/ORCHHA/KHAJURAHO ( da Orchha 170 km, 4 ore)

Pensione completa. Al mattino presto trasferimento alla stazione e partenza per Jhansi a bordo del treno Shatabdi Express, con arrivo previsto due ore e venti minuti più tardi. Spostamento in macchina (26 km, 45 minuti circa) a Orchha e visita della capitale del potente regno Bundela fra il XVI  il XVII secolo che tutt’oggi conserva un centro ricco di templi, giardini, palazzi. Pranzo a Orchha e trasferimento a Khajuraho.

8°Giorno – KHAJURAHO/ALLAHABAD (240 km, 6 ore)

Pensione completa. Visita del complesso dei santuari tantrici, templi noti per le sculture erotiche. Khajuraho ha il più grande numero di templi medievali induisti e jainisti del Paese ed è per questo inserita nella lista dei Patrimoni dell’Umanità UNESCO. I templi, edificati tra il 950 e il 1050, erano più di 80 originariamente: ne restano oggi 22 in un territorio di oltre 20 Kmq. Dopo le visite trasferimento ad
Allahabad, dove si pernotterà.

9°Giorno – ALLAHABAD/VARANASI

Pensione completa. Visita di Allahabad, alla confluenza dei fiumi Gange e Yamuna e Sarasvati, il fiume “dalle acque creatrici” dei Veda. Sangam, in sanscrito, è la
confluenza, e in questo punto l’importanza dei fiumi sacri indiani genera il Triveni Sangam, la tripla confluenza, dalla possente forza evocativa. Per questo motivo Allahabad è una delle grandi città sacre legate alla celebrazione del Kumbh Mela, grande rito di purificazione collettiva che si svolge ogni 12 anni. Partenza per Varanasi, antichissima città sacra dedicata al culto di Shiva, ancora oggi centro
religioso e artistico di rilievo. In serata si assisterà alla suggestiva cerimonia “aarti”, la preghiera collettiva che si svolge alla luce tremula dei lumini ad olio posti nei templi, sulle venerate acque del Gange e sui “ghats”, le ampie gradinate che scendono verso il grande fiume sacro.

10°Giorno – VARANASI/DELHI

Pensione completa. Al chiarore dell’alba, nell’aria rarefatta, gita in barca, scivolando lentamente sul sacro Gange. Sullo sfondo, la città che si risveglia al suono dei flauti del tempio di Shiva, e poi sacerdoti, mendicanti, santoni, pellegrini, fedeli in cerca di purificazione, donne, bambini. Tra vacche sacre e botteghe, templi e vicoli affollati, visita della parte vecchia della città. Visita di Sarnath, luogo storico di in cui Buddha, l’illuminato, tenne il suo primo sermone sul dharma, la dottrina delle quattro nobili verità. Per oltre mille anni Sarnath fu importantissima sede della diffusione della dottrina buddista prima di essere quasi distrutta e poi abbandonata dal XII secolo. Nel pomeriggio trasferimento in aeroporto, partenza con volo per Delhi. Arrivo, trasferimento in hotel.

11°Giorno – DELHI/ITALIA

Prima colazione. Trasferimento in aeroporto e volo di rientro in Italia via Francoforte.

EMAIL: info@atmospheraitalia.aitmitaliaservices.com

Annunci