Tag

, , , , , , , , ,

voli di linea diretti Uzbekistan Airways da Milano
partenza di gruppo con guide parlanti italiano

pensione completa 8 giorni / 7 notti

partenza di gruppo garantita             quota per persona in camera doppia
29 DICEMBRE                                               1.645

supplemento singola € 105 – supplemento cenone di Capodanno in ristorante € 150
tasse aeroportuali da € 187 da riconfermare al momento dell’effettiva emissione della biglietteria
visto d’ingresso € 88 – quota individuale di gestione pratica € 60 – mance obbligatorie (da consegnare in loco) € 30
partenza di gruppo garantita min. 15, con min. 25 partecipanti accompagnatore esperto

PROGRAMMA
1° giorno MILANO-TASHKENT
Partenza con volo di linea da Milano per Tashkent. Arrivo, disbrigo delle formalità doganali; incontro con la guida e trasferimento in hotel. Cena e pernottamento.
2° giorno TASHKENT/URGENCH/ KHIVA
Pensione completa. Di prima mattina, trasferimento in aeroporto e partenza con volo di linea per Urgench. Arrivo e trasferimento a Khiva, a soli 30 km per la visita della più intatta e remota città della Via della Seta con il complesso di Ichan Kala, fortezza con molti minareti circondati da cupole e edifici сhe testimoniano la ricca tradizione architettonica orientale, la Fortezza Vecchia “Kunya Ark”, in cui il sultano aveva il proprio harem, le prigioni, le stalle, l’arsenale e la moschea, la Madrassa Muhammad Rahimkhan, la bellissima Madrassa Islam Kohja del 1908 con l’omonimo minareto, il palazzo Tosh-Howvli (casa di pietra) impreziosito da sfarzose decorazioni interne in ceramica, pietra e legno intagliati, residenza costruita da Allah Kuli Khan tra il 1832 e il 1841 come alternativa a Kunya Ark. il Mausoleo Pakhlavan Mahmud, poeta, filosofo e lottatore leggendario, patrono della città e la bellissima Moschea Juma (del Venerdi) con le sue 218 colonne di legno.
3° giorno KHIVA/ URGENCH/ BUKHARA
Pensione completa. Dopo la colazione, partenza per Bukhara, la città museo miracolosamente conservata nel tempo. Il percorso attraversa il deserto del Kyzyl Kum “sabbie rosse”, la via che si snoda ai margini del grande letto del fiume Amu Darja, la cui secca offre spettacoli suggestivi di insolita bellezza. La durata del
viaggio è di dieci ore circa, soste comprese. Arrivo a Bukhara e sistemazione in hotel.. La cena è prevista in hotel; cenone di capodanno facoltativo in ristorante.
4° giorno BUKHARA
Pensione completa. Al mattino tempo a disposizione per il relax e dopo il pranzo visita panoramica della città: il complesso Poi-Kalyan con il suo bellissimo minareto intatto da 880 anni e la moschea, la Madrassa Mir-i-Arab, le Madrasse di Ulugbek e di Abdul Aziz Khan, i bazar coperti Toki Telpak Furushon e Toki Safaron , che ricordano gli antichi negozi e le case dei mercanti , il mausoleo Magok I –Atori, ex monastero buddista divenuto moschea che introduce al complesso Lyabi-Hauz, bella piazza attorno a una grande piscina, cuore della città. Visita del mausoleo di Ismail Samani del 905 e del Chashma Ayub luogo sacro con la sorgente di Giobbe, della Moschea Bolo-Hauz e la Fortezza di Ark, antica città reale.
5° giorno BUKHARA- SHAKRISABZ-SAMARCANDA
Pensione completa. Partenza per Shakrisabz (300 km), città natale di Tamerlano. Visita della residenza estiva di Tamerlano Ak Sarai, la moschea blu Kok Gumbaz, la moschea del venerdi, la Casa della Meditazione Dorut Tilyavat e la Cripta di Tamerlano scoperta nel 1963. Prosecuzione del viaggio verso Samarcanda (170 km)
attraverso uno scenario di campi e colline, vigneti e rigogliosi paesaggi.
6° giorno SAMARCANDA
Pensione completa. Inizio delle visite con , la bellissima Piazza Registan con le sue imponenti madrasse azzurre, il Mausoleo di Gur Emir che ospita la tomba di Tamerlano, la necropoli dei nobili Shakhi Zinda, monumento funebre che non ha uguali in tutta l’Asia centrale, l’Osservatorio di Ulughbek recentemente restaurato, dove e custodito un immenso astrolabio alto piu di 30 metri, il Museo Afrosiab, la Moschea di Bibi Khanum e il colorato e brulicante mercato Siab ad essa attiguo.
7° giorno SAMARCANDA/TASHKENT (350 km)
Pensione completa. Visita al complesso Imam Al Buhori, luogo di sepoltura del maestro che raccolse la versione più completa degli scritti del Profeta, del mausoleo di San Daniele (Hodja Donyior), in cui Tamerlano fece portare parte delle ceneri del Santo dalla tomba di Sush, in Iran, perchè Samarcanda acquisisse importanza
anche dal punto di vista religioso e la fabbrica della carta di Meros. Nel pomeriggio rientro a Tashkent in bus o treno veloce.
Arrivo e sistemazione in hotel. Camere a disposizione fino al trasferimento in aeroporto.
8° giorno TASHKENT- ITALIA
Di primissima mattina trasferimento in aeroporto e rientro in Italia con volo di linea per Milano Malpensa.

info e richieste: info@atmospheraitalia.eu

Annunci