Tag

, , ,

Bookmark and Share

Pasqua ortodossa nel Caucaso

La Georgia è una terra ricca di una importante storia e di bellezze naturali senza eguali. Tutto in Georgia parla della sua grandezza e ricchezza. La Georgia è una meravigliosa culla di cultura, religione e storia antica. Paese dove tutti possono trovare qualcosa per la propria mente e per i propri interessi, una terra di infinite meraviglie. La Georgia, una volta che l’avrete visitata, sarà con voi per sempre.

Itinerario e Programma

1° Giorno – Mercoledì 16 Aprile: Roma – Tbilisi

Partenza da Roma alle 14.40, scalo a Istanbul e arrivo a Tbilisi alle ore 02.50 (17/4), incontro con la guida e trasferimento in hotel per il solo pernottamento presso l’Hotel Tbilisi Holiday Inn 4* http://georgianholidays.com/hotels/hotels-in-tbilisi/holiday-inn

2° Giorno – Giovedì 17 Aprile: Tbilisi – Gori – Boriomi – Bakuriani

Dopo la colazione ci trasferiamo a Mtskheta, l’antica capitale della Georgia dal IV secolo A.C. al v sec. D.C. Questa cittadina è uno dei patrimoni in Georgia. Costruita alla confluenza dei fiumi Aragvi e Mtkvari nel periodo neolitico. Mtskheta è stata designata come patrimonio dell’umanità dell’UNESCO e presenta un museo vivente con molti monumenti storici e architettonici. Pranzo al ristorante nei pressi del fiume Mtkvari.

Luoghi da visitare a Mtskheta: il Monastero di Jvari è il culmine di un certo numero di aspirazioni artistiche e architettoniche in stile georgiano dell’architettura paleocristiana. La Cattedrale di Svetitskhoveli è uno dei luoghi più sacri dell’intera Georgia, contiene la tomba di Sidonia, che fu sepolto tenendo la tunica di Cristo.

Nel pomeriggio proseguiamo per Gori, dove nacque il dittatore sovietico Stalin. Esploreremo le grotte di Uplistsikhe. Si continua verso Borjomi, il famoso centro termale ai piedi del parco nazionale per gustare scintillanti acque minerali direttamente dalle sorgenti. Arrivo a Bakuriani, rinomata stazione sciistica. Cena e pernottamento a Bakuriani presso l’Hotel Bakuriani Villa Palace 4 * http://villapalace.ge/index.php

3° Giorno – Venerdì 18 Aprile: Bakuriani – Vardzia – Bakuriani

Si parte in direzione sud per esplorare la regione dello Javakheti. Percorriamo la strada lungo il canyon del fiume Mtkvari , per poi visitare le antiche fortezze e caverne della città di Vardzia del 12° secolo. Cena e pernottamento a Bakuriani presso l’Hotel Villa Palace http://villapalace.ge/index.php

4° Giorno – Sabato 19 Aprile: Bakuriani – Bodbe – Sighnaghi

Dopo la colazione si parte in direzione est nella provincia della Cachezia per arrivare nella città del vino di Sighnaghi, circondata dalle mura, con architettura del XVIII secolo. Visiteremo il Museo Nazionale di Sighnaghi . Cena presso una famiglia locale con cantina e vino fatto in casa. Pernottamento presso l’Hotel Sighnaghi Kabadoni 4* http://kabadoni.ge/

5° Giorno – Domenica 20 Aprile: Sighnaghi – Tbilisi

Subito dopo la colazione ci aspetta il bus per il trasferimento e la visita guidata di Tblisi. Tbilisi ha una storia di più di 1500 anni come capitale, a causa di vantaggi strategici ed economici, è sempre stata al centro del campo di battaglia durante le invasioni. Nella città vecchia si sente più il mix di tradizioni cosmopolite multietniche, che crea fascino incomparabile e indimenticabile di Tbilisi.

Luoghi da visitare a Tbilisi: la Chiesa di Metekhi presenta uno dei più importanti monumenti architettonici della vecchia Tbilisi. La Fortezza di Narikala domina il centro storico come un punto di riferimento architettonico più imponente. Con le sue pendici inaccessibili, la fortezza servì come fortificazione principale e difese la città per secoli. Vecchi bagni di zolfo con proprietà curative sono stati commentati positivamente da numerosi viaggiatori che hanno visitato la città. La Cattedrale di Sioni è la più importante della Georgia. Una delle sante reliquie del popolo georgiano, la Croce di Santa Nino, Illuminatrice del paese è conservata nel tempio. La Basilica di Anchiskhati è una delle chiese più antiche di Tbilisi. La prima fondazione risale al IV secolo ed è collegata con l’adozione del cristianesimo in Georgia.

6° Giorno – Lunedì 21 Aprile: Tbilisi – Roma

Subito dopo la cena trasferimento in aeroporto per la partenza delle ore 4.40 am, scalo a Istanbul e arrivo a Roma alle ore 13.40

Informazioni utili

– Date: 16-21 aprile 2014

– Durata viaggio: 6 giorni/4 notti

– Km totali stimati: 1100

– Numero minimo partecipanti: 12

– Fuso orario: GMT +3 (GMT +4) Time Zone

– Valuta: Georgian Lari (GEL)

– Lingua: Georgiano 71%; Russo 9%; Armeno 7%; Azero 6%, altri 7%

– Religione: Greco Ortodosso 65%; Mussulmano 11%; Russo Ortodosso; Ortodosso 10%; Armeno Apostolico 8%; Cattolico, Battista 6%;

– Clima: Il clima della Georgia è estremamente vario, considerando le piccole dimensioni della nazione. Ci sono due principali zone climatiche, nella zona orientale e in quella occidentale del paese. La catena montuosa del Caucaso Maggiore gioca un ruolo importante di moderazione nel clima della Georgia e protegge la nazione dalla penetrazione delle masse d’aria più fredde da nord. Le montagne del Caucaso minore proteggono parzialmente la regione dall’influenza delle masse secche e aria calda da sud.

Quote di partecipazione e supplementi

– Quota di partecipazione in camera doppia*: Euro 890

– Supplemento camera singola: Euro 135

– Quota iscrizione: Euro 40

La quota comprende:

– Volo aereo Roma – Milano/Tbilisi/Milano – Roma

– 4 pernottamenti in hotel a 4 stelle in camera doppia

– 5 prime colazioni

– 4 cene

– Minibus 20 posti dal 1° al 6° giorno

– Accompagnatore in italiano al seguito

– Guida locale parlante in italiano

– Visite guidate ed ingressi presso i siti

– Assicurazione assistenza medico e bagaglio

La quota non comprende:

– I pranzi

– Le bevande alcoliche a cena

– Tasse aeroportuali Euro 70 a persona

– Tutto quanto non indicato ne “la quota comprende”

Info & prenotazioni: info@atmospheraitalia.it

Annunci